La versione 2.6.3 del 07.06.2018 corregge gli errori seguenti:


  • Problemi di performance eseguendo ricerche
  • Mancanza di marcatura di dati dei moduli d’accompagnamento scarcati
  • Ricerche per imprese



La versione 2.6.2 del 23.05.2018 corregge gli errori seguenti:

  • Errori nella registrazione e nella ricerca di moduli d’accompagnamento di utenti aventi un vecchio numero d’esercizio (per esempio dopo una fusione di comune). Si prega di bloccare nuovamente l’utente col numero d’esercizio se questo è stato riattivato.
  • Indicazione non pertinente degli errori nelle notifiche di rifiuti speciali se l’autorizzazione è stata modificata dopo il 1o gennaio 2018. In questo caso i dati importati tramite liste CSV devono essere cancellati e caricati nuovamente. Gli inserimenti manuali devono essere editati e salvati (nuova validazione).
  • Visualizzazione corretta della storicizzazione delle autorizzazioni.
  • Visualizzazione corretta degli elenchi dei rifiuti.
  • Errori inattesi nella memorizzazione della notifica di altri rifiuti soggetti a controllo se contengono rifiuti non soggetti a controllo.
  • L’inizializzazione della password per mezzo dell’indirizzo e-mail non è possibile se l’indirizzo e-mail non è univoco.
  • Gli utenti nono possono essere cancellati, ma solamente bloccati.
  • Se il nome dell’utente è uguale al numero d’esercizio, solamente il cantone o l’UFAM possono sbloccare questo utente.


La versione 2.6.2 del 02.05.2018 comprende le modifiche seguenti:

Gestione degli utenti

  • Al login un nuovo utilizzatore deve essere creato.
  • Il nuovo utilizzatore è l’amministratore dell’azienda.
  • Registrare il nome utente (Si prega di non utilizzare l'indirizzo e-mail), cognome, nome, email e numero di telefono.
  • In nome utente è usato per la storicizzazione.
  • L’amministratore può registrare altri amministratori dell’azienda.
  • L’utente può personalmente resettare la password. Un link sarà inviato all’indirizzo email depositato. La password può essere modificata utilizzando questo link.
  • Registrando una nuova azienda attraverso il cantone, un nuovo utente verrà generato come finora. Con l’inizializzazione della password una email sarà inoltrata al indirizzo email depositato, permettendo di registrare la nuova password. Le password non saranno più inviate direttamente dai cantoni.
  • Ulteriori informazioni:
    (https://www.bafu.admin.ch/dam/bafu/it/dokumente/abfall/fachinfo-daten/vorgehen-beim-initialen-login-als-betrieb.pdf.download.pdf/veva-online%20Login%20Flyer%20IT.pdf)


Altre modifiche

  • I cantoni possono elaborare le notifiche che autorizzano (materiale di scavo non inquinato) a condizione che il produttore di rifiuti e suo numero d’esercizio giusto e registrato nel documento di notifica in veva-online.
  • Trasmissione di cancellazioni e business signals attraverso l’Interfaccia EUDIN
  • All’immissione delle notifiche di rifiuti speciali verranno accettati solamente i numeri dei moduli d’accompagnamento inizianti con AA, BB, CC o DD
  • Notifiche di trasferimenti di altri rifiuti soggetti a controllo: solamente i numeri d’esercizio dalla Svizzera o dal Liechtenstein sono ammessi







http://www.bafu.admin.ch/index.html?lang=it